Mi Vida

cop-mi-vida

di Evo Morales Ayma

Solo fino a pochi anni fa era pressoché inimmaginabile pensare alla possibilità che un bambino contadino, che viveva nella povertà e nato in una delle regioni più periferiche e dimenticate del territorio boliviano, potesse diventare Presidente, prima della Repubblica, e poi dello Stato Plurinazionale di Bolivia. Impossibile per alcuni, invenzione per altri, utopia per i più ottimisti. Ma senza dubbio la Bolivia ha sempre mostrato di saper creare “miracoli”. Così Evo Morales Ayma, nato nella comunità di Isallavi e nella remota regione dell’Orinoca è arrivato ad essere il primo Presidente indigeno.
I sacrifici, le sofferenze e la sua vita di continua lotta lo hanno portato ad essere uno dei Presidenti più importanti nella storia di Bolivia, dalla fondazione della Repubblica, il 6 agosto del 1825. 

Leggi tutto

StampaEmail

DNA. Condizionamento sociale tra scienza e giustizia

DNA-Condizionamento-sociale-tra-scienza-e-giustizia

di Piero Lorusso

Il DNA si pone come nuovo strumento analitico per trascendere e superare dicotomie storiche in seno alla criminologia tradizionale che sembravano percorrere binari paralleli senza incontrarsi mai. Garantismo e positivismo rimanevano su fronti opposti, senza mai dialogare. La questione del DNA sembra sconvolgere i vecchi paradigmi interessando l’analisi sociale, utile tanto al giurista quanto all’operatore del diritto nell’apertura di nuove probl e matiche e di prospettive future, foriere di novelli sviluppi e rigenerate argomentazioni scientifiche e professionali.

Leggi tutto

StampaEmail